Ricetta d'Autore

Trancio di baccalà alla palermitana rivisitato

Ricetta di Cristofalo (Fabio) Armanno caricata il 25 Mag 2017 alle 12:34

Descrizione

Piatto della cucina classica palermitana adattato ai gusti moderni.

Gustando la ricetta ti sentirai: Appagato
Piatto tipico della stagione: Primavera, Estate, Autunno, Inverno
Piatto tipico della regione: Sicilia
Difficoltà: Medio
Tempo di preparazione: 50 minuti

Ingredienti per 4 persone

Baccalà 600 g
Cipolla bianca 200 g
Olive verdi denocciolate 200 g
Capperi 100 g
n. 2 cipollotto
Pinoli 40 g
Uvetta passa 100 g
Patate 400 g
Zucca rossa 600 g
Pistacchio tritato q.b.
Sale q.b.
Pepe q.b.
Olio evo q.b.
Buccia di n. 1 arancia navel
Zafferano in polvere n. 2 bustine
Vino bianco 200 ml
Origano fresco

Prodotti utilizzati

Ho utilizzato tutti prodotti a km zero

Preparazione

Pulire e tritare la cipolla, mettere in un tegame, fare rosolare leggermente, aggiungere la zucca precedentemente pulita, brodo vegetale e il vino e fare cuocere per poi ricavarne una crema. Nel frattempo pulire le patate, tagliarle a dadi e sbollentare con acqua e zafferano per qualche minuto, appena pronte saltare in padella con il cipollotto, i capperi, le olive, i pomodori tagliati a metà, l'uva passa ed i pinoli, aggiungere un filo d'olio evo salare e pepare. Nel frattempo preparare la panura di pistacchio con l'arancia grattugiata e panare il baccalà. In una padella mettere olio evo ed uno spicchio di aglio e soffriggere il baccalà, passarlo in forno a 180° per 20 minuti. Impiattare mettendo la crema di zucca, le verdure saltate e infine il baccalà. Finire con foglie di origano fresco ed un filo d'olio evo.
Altre ricette di Cristofalo (Fabio) Armanno
Cristofalo (Fabio) Armanno
Cristofalo (Fabio) Armanno
Cuoco
21 ricette pubblicate
Scopri
Questa ricetta è originale al
%
N.B. La percentuale di originalità delle ricette fornisce soltanto un'indicazione e viene calcolata in base al confronto delle parole inserite nelle ricette del nostro sito.


Carica la tua ricetta nel nostro sito
e richiedi la certificazione
Carica la tua ricetta
Oppure partecipa a uno dei nostri Contest
Contest