Ricetta d'Autore

Pizza fritta napoletana gluten free

Ricetta di Marco Amoriello caricata il 11 Set 2017 alle 13:33

Descrizione

La pizza fritta natpoletana è un piatto partenopeo che si diffonde nel dopo guerra. Nato come un piatto "povero" oggi viene apprezzato in tutti i suoi diversi condimenti. Quello che presento qui è la versione gluten free con utilizzo della Birra Peroni SG nell'impasto.

Gustando la ricetta ti sentirai: Leggero
Piatto tipico della stagione: Primavera, Estate, Autunno, Inverno
Piatto tipico della regione: Campania
Difficoltà: Facile
Tempo di preparazione: 4 ore

Ingredienti per 3 persone

Ingredienti base pizza (3 pizze)
33 cl di birra Peroni senza glutine
2 g lievito
20 g sale
3 g zucchero
450 g farina Fioreglut (molino Caputo) senza glutine

Ingredienti per condimento per ciascunapizza:
60/80 g ricotta
Parmigiano Reggiano q.b.
30/40 g scamorza affumicata
20 g salame dolce
pepe nero q.b.
sale q.b.
olio evo q.b.

olio per frittura

Prodotti utilizzati

Farina senza glutine FIoreglut
Molino Caputo
Birra Peroni Senza Glutine.
Tutti i prodotti devono essere gluten free di ottima qualità.
Io suggerisco di acquistare i prodotti tipici.

Preparazione

Procedimento d'impasto con birra Peroni:
Mettere in una ciotola 2 cucchiai di Birra Peroni Senza Glutine e il lievito. Mescolare fino a farlo sciogliere.
In uno boule versare 250 g di farina, la rimanente birra Peroni SG, il sale e zucchero e amalgamare il tutto. Aggiungere il lievito sciolto in 2 cucchiai di birra SG. Lavorare l'impasto piano piano per far amalgamare bene tutti gli ingredienti e aggiungendo la restante farina, fino a formare un impasto omogeneo.
Dividere l'impasto in panetti da 250 g cad. e lasciarli lievitare per 4 ore.

Stesura
Appoggiare il panetto sul piano di lavoro sul quale abbiamo steso un velo di semilavorato. Schiacciare delicatamente il panetto e usando i polpastrelli, iniziare ad allargarlo partendo dal centro facendo una delicata pressione dall'alto verso il basso. Questo movimento permette di mantenere all'interno dell’impasto i preziosi enzimi per l'alveolatura .
Continuare a stendere l'impasto fino a raggiungere un diametro di circa 28/30 cm con uno spessore uniforme.

Farcitura
Ora possiamo aggiungere la farcita utilizzando solo una metà del disco e lasciando un paio di centimetri dal bordo.
Iniziate con uno strato di ricotta condita con un po' di pepe, la scamorza, il salame e condite con sale e olio EVO.

Cottura
Ripiegate sopra l'altra metà del disco non farcita in modo da creare una mezza luna. Ora chiudete i bordi facendo pressione con le dita per evitare di far fuoriuscire il ripieno in cottura. Fate questo procedimento per tutti i panetti. Finita la preparazione potete iniziare la cottura. Utilizzare un tegame dal bordo alto, aggiungere almeno due dita, e aspettare che raggiunga la temperatura ottimale per iniziare a friggere (circa 200°). Iniziare a friggere immergendo una pizza alla volta, girarla delicatamente dall'altra parte facendo attenzione di cuocere in modo omogeneo entrambi i lati. La pizza è pronta quando risulta di un bel colore dorato.

Bevanda consigliata

Birra Peroni Senza Glutine
Carica la tua ricetta nel nostro sito
e richiedi la certificazione
Carica la tua ricetta
Oppure partecipa a uno dei nostri Contest
Contest