Ricetta d'Autore

Pizza fritta napoletana gluten free

Ricetta di Marco Amoriello caricata il 11 Set 2017 alle 13:33

Descrizione

La pizza fritta natpoletana è un piatto partenopeo che si diffonde nel dopo guerra. Nato come un piatto "povero" oggi viene apprezzato in tutti i suoi diversi condimenti. Quello che presento qui è la versione gluten free con utilizzo della Birra Peroni SG nell'impasto.

Gustando la ricetta ti sentirai: Leggero
Piatto tipico della stagione: Primavera, Estate, Autunno, Inverno
Piatto tipico della regione: Campania
Difficoltà: Facile
Tempo di preparazione: 4 ore

Ingredienti per 3 persone

Ingredienti base pizza (3 pizze)
33 cl di birra Peroni senza glutine
2 g lievito
20 g sale
3 g zucchero
450 g farina Fioreglut (molino Caputo) senza glutine

Ingredienti per condimento per ciascunapizza:
60/80 g ricotta
Parmigiano Reggiano q.b.
30/40 g scamorza affumicata
20 g salame dolce
pepe nero q.b.
sale q.b.
olio evo q.b.

olio per frittura

Prodotti utilizzati

Farina senza glutine FIoreglut
Molino Caputo
Birra Peroni Senza Glutine.
Tutti i prodotti devono essere gluten free di ottima qualità.
Io suggerisco di acquistare i prodotti tipici.

Preparazione

Procedimento d'impasto con birra Peroni:
Mettere in una ciotola 2 cucchiai di Birra Peroni Senza Glutine e il lievito. Mescolare fino a farlo sciogliere.
In uno boule versare 250 g di farina, la rimanente birra Peroni SG, il sale e zucchero e amalgamare il tutto. Aggiungere il lievito sciolto in 2 cucchiai di birra SG. Lavorare l'impasto piano piano per far amalgamare bene tutti gli ingredienti e aggiungendo la restante farina, fino a formare un impasto omogeneo.
Dividere l'impasto in panetti da 250 g cad. e lasciarli lievitare per 4 ore.

Stesura
Appoggiare il panetto sul piano di lavoro sul quale abbiamo steso un velo di semilavorato. Schiacciare delicatamente il panetto e usando i polpastrelli, iniziare ad allargarlo partendo dal centro facendo una delicata pressione dall'alto verso il basso. Questo movimento permette di mantenere all'interno dell’impasto i preziosi enzimi per l'alveolatura .
Continuare a stendere l'impasto fino a raggiungere un diametro di circa 28/30 cm con uno spessore uniforme.

Farcitura
Ora possiamo aggiungere la farcita utilizzando solo una metà del disco e lasciando un paio di centimetri dal bordo.
Iniziate con uno strato di ricotta condita con un po' di pepe, la scamorza, il salame e condite con sale e olio EVO.

Cottura
Ripiegate sopra l'altra metà del disco non farcita in modo da creare una mezza luna. Ora chiudete i bordi facendo pressione con le dita per evitare di far fuoriuscire il ripieno in cottura. Fate questo procedimento per tutti i panetti. Finita la preparazione potete iniziare la cottura. Utilizzare un tegame dal bordo alto, aggiungere almeno due dita, e aspettare che raggiunga la temperatura ottimale per iniziare a friggere (circa 200°). Iniziare a friggere immergendo una pizza alla volta, girarla delicatamente dall'altra parte facendo attenzione di cuocere in modo omogeneo entrambi i lati. La pizza è pronta quando risulta di un bel colore dorato.

Bevanda consigliata

Birra Peroni Senza Glutine
Marco Amoriello
Marco Amoriello
Cuoco
13 ricette pubblicate
Scopri
Ricette simili
Verifica in corso...

N.B. La ricerca delle ricette simili alla tua fornisce soltanto un'indicazione e viene effettuata in base al confronto delle parole inserite.


Carica la tua ricetta nel nostro sito
e richiedi la certificazione
Carica la tua ricetta
Oppure partecipa a uno dei nostri Contest
Contest