Ricetta d'Autore

Pesto A' Tarallo

Ricetta di Angela D'Esposito caricata il 11 Nov 2019 alle 12:38

Descrizione

Questo pestato nasce dalla nostalgia della mia terra... Quando si vive all'estero, in una città dove non c'è il mare, spesso si ha voglia di fare una bella passeggiata sul lungomare Caracciolo, mangiare un buon tarallo sugna, pepe e mandorle, sorseggiando una buona birretta fresca. Semplice da realizzare, può essere un buon condimento per la pasta, un buon accompagnamento per carne e pesce, un' ottima base per la pizza o montanara fritta e su crostini per l'aperitivo. Per la realizzazione della ricetta ho realizzato io stessa i taralli ma si può realizzare anche con taralli napoletani che si trovano in commercio.

Rassegna Giacche Bianche 04/11/2019
Rassegna Giacche Bianche 04/11/2019
Gustando la ricetta ti sentirai: Felice
Piatto tipico della stagione: Primavera, Estate, Autunno, Inverno
Piatto tipico della regione: Campania
Difficoltà: Facile
Tempo di preparazione: 5 minuti

Ingredienti per 2 persone

Quantità Ingrediente
2 pz 100 g ca Tarallo napoletano
Con sugna pepe e mandorle
50 ml Olio EVO
Olio extra vergine di oliva BIO
n. 5 foglie Basilico fresco
30 g Mandorle a lamelle
Non tostate
n.1 cucchiaio Passata di pomodoro San Marzano Solania
q.b. Pepe nero
30 g Provolone del Monaco dop

Preparazione

Con il mortaio: sbriciolare i taralli, aggiungerli con le mandorle nel mortaio e cominciare a pestare con l'aggiunta dell'olio. Aggiungere le foglie di basilico e pestare leggermente, quando il composto sarà quasi pronto e terminare con il pepe nero. Porre il composto così ottenuto in una ciotola (meglio se di vetro) ed aggiungere la passata di pomodoro e la scorza di limone finemente grattugiata.
Per condire la pasta allungare il prodotto in padella con l'acqua di cottura ed un filo di olio d'oliva, mantecare.
Il composto può essere utilizzato denso dopo pestato su crostini di pane tostato o per accompagnare carne o pesce; ottimo anche come base per pizze e focacce o sulla montanara fritta.
Con il frullatore: mettere tutti gli ingredienti nel boccale tranne le foglie di basilico che aggiungerete alla fine frullando leggermente e la buccia di limone grattugiato a frullatura terminata.

Bevanda consigliata

Birra Borbonica Gold del Birrificio Borbonico di Savino (NA)

Questa ricetta ha partecipato a

Rassegna delle Giacche Bianche Casolaro Hôtellerie il 04/11/19

Tag

#chefangelina_official, #solaniasrl, #birrificioborbonico, #provolonedelmonaco, #tarallonapoletano, #pestonapoletano, #labuonatavolamagazine, #, #gofood, #alessandroservidio, #locos, #lucianopignatarowineandfood, #angelamerolla, #napolifood

Servito con gelées di birra
Servito con gelées di birra
Spaghetti al pesto A'Tarallo
Spaghetti al pesto A'Tarallo
Angela D'Esposito
Angela D'Esposito
Cuoco
2 ricette pubblicate
Scopri
Questa ricetta è originale al
%
N.B. La percentuale di originalità delle ricette fornisce soltanto un'indicazione e viene calcolata grazie ad un algoritmo di intelligenza artificiale che analizza i contenuti inseriti nel nostro sito.


Carica la tua ricetta nel nostro sito
e richiedi la certificazione
Carica la tua ricetta
Oppure partecipa con la tua ricetta a uno dei nostri Contest
Contest