Ricetta d'Autore

Panna cotta al Cipollotto Nocerino DOP, chutney di pomodoro San Marzano Solania

Ricetta di Angela D'Esposito caricata il 29 Ott 2019 alle 11:16

Descrizione

Con questa ricetta ho voluto sublimare due eccellenze campane: il cipollotto ed il pomodoro San Marzano entrambi prodotti DOP dell'agro-nocerino-sarnese.
Un antipasto freddo e facile da realizzare, che sorprende il palato grazie al contrasto agro-dolce e stupisce allo sguardo perché visivamente sembra proprio un dessert.
Ideale anche per un buffet in versione finger-food con l'utilizzo di bicchierini monouso.
Fondamentale per la buona riuscita della ricetta è la casseruola che deve essere ineccepibile ed antiaderente perchè le preparazioni devono addensarsi lentamente senza bruciare. Ottima anche una casseruola di rame per confetture (io ho usato quella di mia nonna); infatti la cottura in pentola di rame ha numerosi vantaggi e permette di realizzare ricette incomparabili.
Per una consistenza cremosa della panna cotta bisogna attenersi scrupolosamente al dosaggio della gelatina in fogli.

Gustando la ricetta ti sentirai: Felice
Piatto tipico della stagione: Primavera, Estate, Autunno, Inverno
Difficoltà: Medio
Tempo di preparazione: 30 minuti

Ingredienti per 4 persone

Quantità Ingrediente
500 ml Panna da cucina
1 kg Cipollotto nocerino DOP
Pulito della parte verde (utilizzabile per zuppe, minestroni, omelette etc) restano 400/500 g ca di cipollotto
7 g Gelatina (fogli)
3/4 fogli
500 g Pomodori pelati San Marzano
1 Cipolla rossa di Tropea
50 g Zucchero di canna
100 ml Aceto di mele
1 cucchiaio Curry indiano
Q.b. Olio EVO
n. 4 Foglie di basilico fresco
Q.b. Sale e Pepe

Preparazione

Tempo cottura: 1 ora
Tempo riposo: 2 + 6 ore

Per la panna cotta: tagliare il cipollotto ad 1cm dal gambo; lavare bene e cuocere qualche minuto in un pentolino con acqua e sale; colare.
Mettere i fogli di gelatina a bagno in acqua fredda; riscaldare la panna nella casseruola antiaderente ed aggiungere un po di sale; arrivato a bollore togliere dal fuoco ed aggiungere il cipollotto; mescolare usando il mixer ad immersione; passare al colino a maglia stretta per eliminare eventuali residui filandrosi del cipollotto; strizzare la gelatina ed aggiungere alla panna mescolando bene fino a scioglimento; versare negli stampini e raffreddare un paio d'ore a temperatura ambiente; passare in frigorifero per 6 ore ca.
Per lo chutney: nella casseruola antiaderente versare un filo d'olio EVO e rosolare la cipolla rossa; a fuoco basso deglassare con l''aceto di mele; aggiungere lo zucchero di canna e mescolare spesso per evitare la caramellizzazione; aggiungere il cucchiaio di curry continuando a mescolare ed un pizzico di sale e pepe nero; aggiungere il pomodoro san marzano e portare a bollore continuando a mescolare; abbassare la fiamma e continuare la cottura a fuoco lento fino a quando il composto avrà la consistenza di una confettura (1 ora ca); importante la cottura senza coperchio; spegnere, aggiustare di sale; aggiungere le foglie di basilico finemente cisellate; lasciar intiepidire.
Lo chutney può essere servito tiepido (non bollente) o freddo; si può aggiungere a piacere una grattata di zenzero fresco durante la cottura.
Calcolare bene i tempi di cottura, di riposo e di raffreddamento delle preparazioni tenendo presente se serviranno a pranzo, cena o per un buffet.
Al momento di servire, sformate delicatamente le panne cotte, aggiungete lo chutney al cucchiaio e decorate con qualche fogliolina di basilico. Potete decorare il piatto con qualche disegno realizzato con crema di aceto balsamico classico od al limone.
Se non lo consumate tutto, il chutney si può conservare in frigo per una settimana..
Ottimo anche per insaporire carne, pesce, riso o verdure.

Bevanda consigliata

Una bollicina fresca e sapida quale Terre Siciliane Gaudensius Brut BdB IGT di Firriato

Questa ricetta ha partecipato a

Evento "IL MIO SAN MARZANO" promosso da Solania srl con Renato Rocco La Buona Tavola magazine

Tag

antipasto, chefangelina_official, solaniasrl, labuonatavolamagazine, arcinboldo, lucianopignatarowineblog, gruppolapiccolanapoliofficial, gamberorosso, gustarosso, pomodorosanmarzanodop

versione classica e finger food
versione classica e finger food
cottura in pentola di rame
cottura in pentola di rame
Altre ricette di Angela D'Esposito
Angela D'Esposito
Angela D'Esposito
Cuoco
2 ricette pubblicate
Scopri
Questa ricetta è originale al
%
N.B. La percentuale di originalità delle ricette fornisce soltanto un'indicazione e viene calcolata in base al confronto delle parole inserite nelle ricette del nostro sito.


Carica la tua ricetta nel nostro sito
e richiedi la certificazione
Carica la tua ricetta
Oppure partecipa a uno dei nostri Contest
Contest