Ricetta d'Autore

Ricordi d'infanzia...

Ricetta di Marilena Amoroso caricata il 28 Gen 2019 alle 16:48

Descrizione

Riso al ragù. Ricordo dei lunedì d'infanzia quando con i pochi mestoli di ragu’ avanzati dalle domeniche napoletane, mia madre ci aggiungeva l'acqua e nella stesso sugo cuoceva il riso. Un piatto semplice ma dal gusto intenso, ricco di ragù e parmigiano. Questo è un piatto tipico di un tempo che fu, quando lo spreco era inconcepibile; ai giorni nostri sarebbe cosa buona ricordarci di piatti di recupero.

Gustando la ricetta ti sentirai: Felice
Piatto tipico della stagione: Primavera, Estate, Autunno, Inverno
Piatto tipico della regione: Campania
Difficoltà: Medio
Tempo di preparazione: 30 minuti

Ingredienti per 4 persone

n. 2 mestoli colmi di ragù
400 g di riso carnaroli
100 g di parmigiano
basilico
sale e pepe q.b.

Per la preparazione del ragù
500 g di muscolo di vitello a pezzi
300 g muscolo di maiale
300 g tracchie di maiale
n. 2 salsicce di maiale
n.1 braciola di cotica (a piacimento )
4 kg pomodori San Marzano
n.1 cipolla media
350 g olio extra vergine di olive italiane
n.1 cucchiaio di sugna
1/2 bicchiere di vino bianco secco
sale q.b.
basilico.

Preparazione

Il ragù è un sugo della tradizione napoletana che per una ottima riuscita deve avere una cottura lenta e lunga. Versare l'olio nella pentola lasciarlo intiepidire per poi aggiungere i vari tagli di carne, lasciare rosolare la carne lentamente per poi aggiungere la cipolla, fare rosolare anch' essa per poi versare il vino bianco. Far sfumare bene il vino, aggiungere il pomodoro pelato precedentemente passato, il cucchiaio di sugna, sale e basilico. A questo punto lasciare cuocere lentamente e rimescolare di tanto in tanto con un cucchiaio di legno, evitando che il fondo si attacchi, quando trascorso il tempo segnalato e il sugo è ben ristretto, spegnere e lasciare riposare, la tradizione vuole che il sugo venga usato il giorno dopo. Prendere due mestoli abbondanti di ragù, aggiungere acqua a sufficienza per la cottura del riso, regolare di sale, al punto i ebollizione calare il riso e portarlo a cottura. Una volta cotto impiattare ed aggiungerci una abbondante spolverata di parmigiano e un pizzico di pepe. A piacimento come variante prima di rimuoverlo dal fuoco è possibile aggiungere qualche tocchetto di fior di latte e renderlo filante. Buon appetito

Questa ricetta ha partecipato a

Ragù 7 su 7

Tag

#ragù 7su7
Carica la tua ricetta nel nostro sito
e richiedi la certificazione
Carica la tua ricetta
Oppure partecipa a uno dei nostri Contest
Contest