Ricetta d'Autore

Nefropizza

Ricetta di Paolo De Simone caricata il 09 Lug 2018 alle 16:01

Descrizione

Nella terra della Dieta Mediterranea la longevità è di casa. Le sane abitudini alimentari hanno un ruolo anche nella prevenzione delle malattie. La "Nefropizza" è nata proprio nell'ambito di un progetto che aveva come tema il rapporto tra salute e alimentazione. La ricetta è nata dalle indicazioni del dott. Mugnani (nefrologo) con l'obiettivo di proporre una pizza che potesse contribuire alla prevenzione delle malattie dei reni. La "Nefropizza" è infatti digeribile, ricca di fibre, di omega3, di vitamine e antiossidanti e rappresenta un esempio di come un momento di convivialità, quale una serata in pizzeria, può diventare un'occasione per pensare alla propria salute.

Gustando la ricetta ti sentirai: Energico
Piatto tipico della stagione: Primavera, Autunno, Inverno
Difficoltà: Medio
Tempo di preparazione: 50 minuti

Ingredienti per 4 persone

Impasto
1 kg di farina grani antichi
650 g di acqua
250 g di lievito madre
25 g di sale

Farcitura
320 g mozzarella nella mortella (un fior di latte locale aromatizzato con foglie di mirto)
400 g di scarola
160 g di Alici di Menaica (presidio Slow Food)
120 g gherigli di noci
15 g di olio EVO DOP Cilento

Prodotti utilizzati

Farine autoctone da grani antichi, lievito madre, olio EVO DOP Cilento, mozzarella nella mortella (un fior di latte locale aromatizzato con foglie di mirto, scarola, alici di Menaica (presidio Slow Food), noci.

Preparazione

Predisporre tutti gli ingredienti sul piano di lavoro. Incorporare l'acqua alla farina, poi il lievito e il sale. Lavorare gli ingredienti fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo. Lasciar risposare per circa 30 minuti. Passato il tempo, riprendere l'impasto e dividerlo in panetti di circa 300 g ciascuno, riporli e lasciare lievitare ad una temperatura di 24°/26° per 8/10 ore. A parte cuocere la scarola per pochi minuti con olio evo e aglio e un pizzico di sale.
Stendere il panetto, condire con la mozzarella e la scarola ed infornare. In uscita aggiungere le noci, le alici di Menaica, l'olio EVO DOP Cilento e poi servire.

Bevanda consigliata

Vigna dei Russi, Cilento Aglianico Denominazione di Origine Protetta 2013

Tag

pizza, #pizzaward, #oscardellapizza
Paolo De Simone
Paolo De Simone
Pizzaiolo
5 ricette pubblicate
Scopri
Questa ricetta è originale al
%
N.B. La percentuale di originalità delle ricette fornisce soltanto un'indicazione e viene calcolata grazie ad un algoritmo di intelligenza artificiale che analizza i contenuti inseriti nel nostro sito.


Carica la tua ricetta nel nostro sito
e richiedi la certificazione
Carica la tua ricetta
Oppure partecipa con la tua ricetta a uno dei nostri Contest
Contest