Ricetta d'Autore

Polpette della nonna

Ricetta di Francesco Pedace caricata il 29 Gen 2019 alle 13:23

Descrizione

Quando si parla di ragù non si può non pensare alle classiche polpette cotte nella tradizionale salsa, proprio come la ricetta di famiglia.

Gustando la ricetta ti sentirai: Felice
Piatto tipico della stagione: Autunno, Inverno
Difficoltà: Facile
Tempo di preparazione: 30 minuti

Ingredienti per 4 persone

Ragù q.b.
n. 1 cipolla grande
n. 1 mazzetto di basilico
150 ml olio evo
50 ml vino rosso
n. 1 cucchiaio strutto
2,5 kg pelati
250 g concentrato
500 g bocconcini di maiale e di vitello
sale q.b.
pepe q.b.

Per le polpette:
600 g carne trita mista di vitello e maiale
600 g pane ben spugnato
n. 4 cubetti da 1 cm mozzarella
60 g Parmigiano
n. 1 cucchiaio di aglio tritato finemente
n. 1 cucchiaino prezzemolo tritato
n. 4 uova
8 g sale
Pepe un pizzico

Preparazione

Per preparare un ragù come si deve abbiamo bisogno di grasso, nervi ,ossa e una carne tenace, come quella delle tarachelle per esempio ,e dobbiamo usare sia bovino che suino. Facciamo un trito con due cipolle grosse e lo mettiamo a soffriggere con tutto l'olio e lo strutto a fuoco alto, quando la cipolla sarà imbiondita mettiamo a rosolare la carne. Girati, più o meno, tutti pezzi su tutti lati sfumiamo con il vino, aggiungiamo il concentrato e un pizzico di pepe, giriamo per qualche minuto. Aggiungiamo tutti i pelati, buona parte del basilico, un po' di sale e da qui cominciano le 10 ore di cottura, ogni tanto rimescoleremo e se si attaccherà un po' non c'è problema, anzi un po' di odore di fumo insaporisce il ragù.
Mentre giriamo il ragù iniziamo la preparazione delle polpette Impastando tutti gli ingredienti, tranne la scamorza, quando l'impasto sarà omogeneo dividiamo in 4 il composto per creare 4 palle di cannone da 300 g circa l'una in cui inseriremo i cubetti di scamorza. In una padella bella profonda mettiamo olio evo a sufficienza per ricoprire le polpette, portiamo l'olio a 150° e immergiamo le polpette rigirandole ogni tanto così che non cambino forma; ci vorranno circa 20, 25 minuti. Quando hanno una bella crosticina scura e croccante sono pronte ..un po' di carta assorbente e le tiriamo su. immergiamo le polpette nel ragù e lasciamo insaporire per qualche minuto. Una volta pronte ci versiamo dell'aglianico Molettieri Giovanni, si mischiano i profumi del sugo e vino...non si capisce più niente, brindiamo e buon appetito; silenzio.

Tag

#ragù 7su7

Francesco Pedace
Francesco Pedace
Cuoco
6 ricette pubblicate
Scopri
Questa ricetta è originale al
%
N.B. La percentuale di originalità delle ricette fornisce soltanto un'indicazione e viene calcolata in base al confronto delle parole inserite nelle ricette del nostro sito.


Carica la tua ricetta nel nostro sito
e richiedi la certificazione
Carica la tua ricetta
Oppure partecipa a uno dei nostri Contest
Contest