Ricetta di tradizione

Fusilli al ragù napoletano

Ricetta di Rossopomodoro Copenaghen caricata il 04 Feb 2019 alle 14:15

Descrizione

Il ragù napoletano ('o rraù per dirlo in dialetto) è una delle ricette più rappresentative della cucina partenopea. Per i napoletani questo piatto è un'istituzione, il piatto simbolo della domenica in famiglia. L'ideale è servirlo con i "manfredi" chiamati anche "mafaldine" , "reginette" oppure "tripoline".

Gustando la ricetta ti sentirai: Felice
Piatto tipico della stagione: Autunno, Inverno
Piatto tipico della regione: Campania
Difficoltà: Facile
Tempo di preparazione: 30 minuti

Ingredienti per 6 persone

Per il ragù:
30 cl di olio extra vergine di oliva
200 g di sugna
500 g di muscolo di maiale o gallinella
500 g di muscolo di manzo o piccione
500 g di salsiccia di maiale
500 g di tracchie di maiale
cotenna di maiale q.b.
100 g di cipolla bianca
n. 2 spicchi d'aglio
25 ml di vino rosso
5 l di passata di pomodoro
prezzemolo
50 g di pecorino
sale
2,5 l di acqua
30 g di basilico
Per i fusilli:
300 g di ricotta di pecora o di bufala
mix di formaggi grattugiati (grana e pecorino)
500 g di fusilli lunghi o di "manfredi"
basilico
1 kg di ragù napoletano
sale
pepe macinato al momento

Prodotti utilizzati

mix di carne Like Italy

Preparazione

Per il ragù: dopo aver accuratamente lavato e pulito le cotiche, aiutandosi con una fiamma per eliminare i peli presenti lungo la parte esterna, stendere le fette su di un piano. Coprire con aglio e prezzemolo tritati, pecorino, sale e pepe, quindi avvolgi in modo da ottenere delle braciole, che andranno poi legate con dello spago. Riscaldare in una pentola l'olio e la sugna, evitando di superare il punto di fumo. Quando sarà ben caldo, aggiungere la carne mista e le braciole, lasciarle rosolare bene ed aggiungere la cipolla e l'aglio tritati finemente ed un po' di basilico. Farle cuocere ed infine bagnare col vino rosso. Quando il vino sarà completamente evaporato, versare prima il concentrato, poi la passata di pomodoro e l'acqua. Salare leggermente e far cuocere per almeno 6 ore.
Per i fusilli: mettere la pentola sul fuoco con acqua bollente salata e cuocere i fusilli. Nel frattempo, in una ciotola mettere la ricotta e un mestolo di ragù e stempera bene con l'aiuto di una forchetta. Appena sono cotti, scolare i fusilli, condirli con la crema di ricotta e ragù, aggiungere abbondante basilico ed una manciata di formaggi, mantecando bene il tutto. Impiattare velocemente, spolverizzare con il mix di formaggi e una grattatina di pepe. Guarnire con un cucchiaio di ragù, un ciuffetto di ricotta e un pezzetto di carne del ragù.

Bevanda consigliata

Aglianico igp Masseria Frattasi

Tag

fusillialragù,rossopomodoro,comeungiornoanapoli
Carica la tua ricetta nel nostro sito
e richiedi la certificazione
Carica la tua ricetta
Oppure partecipa a uno dei nostri Contest
Contest