Dicono di noi


Akkiapparicette.it

Tomato sandwich

  Pubblicato il 16 Mar 2019  09:59
Tomato sandwich
Si fa presto a dire pomodoro. Di pomodoro ce n’è un’infinità ed è per questo che non ho voluto scegliere ma ne ho preso alcune qualità e le ho messe insieme perché ognuna desse la sua nota unica a far cantare di sapore questo sandwich, così vecchio e così nuovo, sempre gradito a tavola, in piedi, all’aperto, in occasioni formali e informali perché pane e pomodoro, si sa, hanno sempre saziato e soddisfatto tutti.
TOMATO SANDWICH


 
 


per il pane in cassetta al pomodoro:
500 g di farina 0
200 ml latte
70 ml di succo di pomodoro datterino in conserva
12 g di lievito di birra
1 cucchiaino di zucchero
origano
10 g di sale
burro
per il ripieno:
pesto ai tre pomodori infornati:
100 g di pomodori Corbarino in conserva
100 g di pomodori datterini in conserva
100 g di pomodori pizzutelli in conserva
sale e pepe
zucchero
timo e origano
olio evo
30 g di Parmigiano reggiano
4 foglie di basilico
15 g di pinoli tostati
10 g di mandorle tostate
per le acciughe:
200 g di acciughe deliscate e aperte a libro
semola
olio di semi di arachide
per l’insalata:
scarola
olio evo
olive taggiasche
per la maionese di pomodoro rossa:
150 g di pomodori datterini in conserva
olio evo
sale
per la maionese di pomodori gialla:
150 g di pomodori datterini gialli in conserva
olio evo
sale
Pane in cassetta:
sciogliere il lievito nel latte. Unire lo zucchero, la farina , il succo di pomodoro, l’origano ed iniziare ad impastare. per ultimo aggiungere il sale. Far riposare l’impasto in una ciotola, coperto con pellicola a cucina, per 30 minuti. Riprendere l’impasto, stenderlo, arrotolarlo su se stesso come per formare un filone e riporlo in uno stampo per pane in cassetta unto di burro. Coprire ancora e far lievitare fino a che la pasta non avrà raggiunto il bordo del contenitore. Pennellare di latte e cuocere in forno caldo: i primi 20 minuti a 200°, altri 15 – 20 a 180°.
Pesto: stendere i tre tipi di pomodoro su di una teglia rivestita di carta da forno. Cospargerli con le erbe, lo zucchero, il sale e un filo di olio evo. Cuocerli in forno a 90° per due ore fino ad asciugarli. Quando sono freddi frullarli con il mixer insieme al parmigiano, il basilico, le mandorle, i pinoli diluendo  con olio evo versato a filo.
Acciughe: passare le acciughe mondate nella semola e friggerle velocemente in olio di semi caldo. Far asciugare su carta da cucina.
Insalata: mondare la scarola, tagliarla a striscioline e condirla con olio evo e un trito di okive taggiasche.
Maionese: separare i due pomodori in due bicchieri e frullare i pomodori unendo a filo olo evo, fino a montarli in una maionese. sale se occorre. 
Sandwich: affettare il pane al pomodoro a fette spesse mezzo cm. Spalmare la pria fetta con il pesto, coprire con le acciughe, finire con l’insalata, mettere un’altra fetta e ripetere. Chiudere con un’ultima fetta di pane (in tutto devono essere tre). Fissare il sandwich con stuzzicadenti e tagliarlo in diagonale. Servire su un piatto decorandolo con gocce delle due maionesi al pomodoro rosso e al pomodoro giallo.
“Con questa ricetta partecipo al Contest Pomorosso d’Autore – Sani e Mediterranei, realizzato da MySocialRecipe in collaborazione con La Fiammante” 
Per visionare il sito dell’autore visita Fatemi cucinare
Carica la tua ricetta nel nostro sito
e richiedi la certificazione
Carica la tua ricetta
Oppure partecipa a uno dei nostri Contest
Contest