Ricetta d'Autore

Passeggiate palermitane

Ricetta di Francesco Giuliano caricata il 21 Mar 2019 alle 15:47

Descrizione

Tagliatelle fresche al datterino mantecate con olio e.v.o. su "pesto di caponata palermitana", julienne di melanzane viola croccanti e pesto "leggero" di basilico. La ricetta nasce dalla mia abitudine di guardare alla tradizione del mio territorio con occhi "moderni", cogliendo elementi gourmet all'interno della cucina tradizionale. La conserva di datterini, presente nell'impasto della tagliatella e nel "pesto", marca la presenza dell'elemento principale legato al contest. In questo piatto la "caponata palermitana" viene privata dell'agrodolce che poco si sposerebbe con un primo piatto per lasciare spazio alla miscelanza di ortaggi e verdure che rappresentano una vera esplosione di primavera e preludio alla stagione in cui la Sicilia diviene regina incontrastata del gusto e quindi l'estate. Mi piace dedicare questo piatto alla memoria di mia nonna Nina, depositaria della mia cultura di cucina tradizionale siciliana. Buona passeggiata quindi e buon appetito

Gustando la ricetta ti sentirai: Energico
Piatto tipico della stagione: Primavera, Estate
Piatto tipico della regione: Sicilia
Difficoltà: Facile
Tempo di preparazione: 60 minuti

Ingredienti per 4 persone

Per la pasta:
260 g farina
40 g conserva di datterino
5 g sale marino iodato
120 g uova intere.

Per il "pesto di caponata":
60 g sedano
60 g olive
10 g capperi
40 g cipolla stufata in olio
100 g passata di pomodoro datterino
80 g olio e.v.o.
50 g melanzane viola
300 g olio di semi di arachidi.

Per il pesto leggero di basilico:
20 g basilico in foglie
20 g olio
20 g ghiaccio alimentare
2 g sale
2 g peperoncino

Prodotti utilizzati

Olio e.v.o. barbera, capperi di Pantelleria, olive nocellara del Belice, cipolla girratana, conserva di datterini La Fiammante

Preparazione

Per la pasta: mantecare gli ingredienti partendo da farina, sale e conserva di datterini, aggiungere uova a filo fino ad ottenere il panetto di pasta. Lasciare riposare per 1 ora, poi stendere sottilmente e ricavare le tagliatelle.
Per il pesto: pulire attentamente tutti gli ingredienti, dissalare appena i capperi e procedere a mixare tutto in un bicchiere per minipimer. Successivamente tagliare le melanzane e lasciare scolare per qualche minuto con aggiunta di un pizzico di sale, procedere alla frittura croccante delle stesse.
Composizione del piatto: disporre sul fondo una quota di 2 pesto di caponata, adagiare un nido di tagliatelle saltate in padella con olio e.v.o. dopo il minuto necessario di cottura in acqua sapida e infine guarnire con le melanzane e del pesto leggero di basilico.

Bevanda consigliata

Nerello Mascalese

Questa ricetta ha partecipato a

contest pomorosso d'autore sani e mediterranei

Tag

primi di terra, pomorossodautoresaniemediterrani, #pomorosso2019, #lafiammante, #mysocialrecipe,

Francesco Giuliano
Francesco Giuliano
Cuoco
15 ricette pubblicate
Scopri
Ricette simili
Verifica in corso...

N.B. La ricerca delle ricette simili alla tua fornisce soltanto un'indicazione e viene effettuata in base al confronto delle parole inserite.


Carica la tua ricetta nel nostro sito
e richiedi la certificazione
Carica la tua ricetta
Oppure partecipa a uno dei nostri Contest
Contest