Ricetta di tradizione

La Signora Genovese. Emozione in Tradizione.

Ricetta di Angelo Martino caricata il 14 Nov 2018 alle 09:40

Descrizione

Proponiamo la nostra Genovese come piatto unico, ovvero come primo e secondo. E' un piatto in cui si unisce in matrimonio la cipolla e la carne con gli ziti spezzati a mano.

Gustando la ricetta ti sentirai: Leggero
Piatto tipico della stagione: Inverno
Piatto tipico della regione: Campania
Difficoltà: Facile
Tempo di preparazione: 6 ore

Ingredienti per 4 persone

n. 1 costa di sedano
n. 3 carote
n. 6 cipolle
1 kg. di carne di Scottona (taglio grasso)
400 g di ziti spezzati a mano
olio extra vergine di oliva
vino rosso un bicchiere grande
parmigiano q.b.
pecorino q.b.
pepe q.b.

Preparazione

Tritare sedano e carota, versare in olio, su fuoco lento per pochi minuti. Aggiungere la carne facendola rosolare bene. Aggiungere un poco alla volta un bicchiere di vino rosso fino alla sfumatura. Quindi aggiungere la cipolla. Fare cuocere, sempre a fuoco lento, fin quando con la "cucchiarella di legno" non si riesce a sfilacciare la carne diventata morbida dopo ore di cottura (circa 6 ore). A quel punto la cipolla ha sicuramente perso la sua pesantezza conservando, però, l'intensità del suo profumo. Togliere la carne dal fuoco. Cuocere gli ziti spezzati a mano. Scolare gli ziti al dente. Versare gli ziti nella stessa pentola (lasciata al caldo) con il sugo e carne alla genovese. Poi aggiungere il formaggio pecorino, parmigiano e pepe. Mantecare bene il tutto. In fine, servire in un piatto unico gli ziti al sugo di genovese con il pezzo di carne con un'ulteriore spolverata di formaggio parmigiano, pecorino e pepe.

Bevanda consigliata

Vino Rosso

Tag

#genovese 7su7

Carica la tua ricetta nel nostro sito
e richiedi la certificazione
Carica la tua ricetta
Oppure partecipa a uno dei nostri Contest
Contest