Ultime News


Tra ricette della tradizione e nuove tendenze, trionfa Ragù 7su7, la settimana del ragù napoletano organizzata da Luciano Pignataro WineBlog e MySocialRecipe.

  Pubblicato il 06 Mar 2018  10:25
E’ il caso di dire che è piovuto ragù a Napoli nei giorni scorsi, visto il successo dell’iniziativa “Ragù 7su7” promossa da Luciano Pignataro WineBlog e MySocialRecipe, in collaborazione con la Camera di Commercio di Napoli. Per molti infatti è stato davvero un arduo compito scegliere tra le molteplici proposte dei 40 locali che hanno presentato, ciascuno a modo suo, la propria versione di ragù napoletano, per conquistare i palati degli appassionati ma anche dei gourmet più raffinati ed esperti.
E così, dal 26 febbraio al 4 marzo, all’ombra del Vesuvio imbiancato, c’è chi ha colto l’occasione di gustare un ragù in versione “alternativa” per esplorare nuovi sapori e lasciarsi così sorprendere, e c’è chi invece ha voluto rivivere il passato, le sensazioni, i profumi e i ricordi delle domeniche trascorse in famiglia coi propri cari e rendere omaggio alle nonne, alle loro ricette tradizionali, gelosamente custodite e tramandate negli anni come un prezioso tesoro.
Soddisfatti anche i ristoratori e i cuochi autori delle ricette, che oltre ai clienti affezionati, hanno visto aumentare notevolmente le presenze dei turisti attirati dall’iniziativa, che hanno così potuto conoscere ed apprezzare l’autentico ragù napoletano anche attraverso ricette d’autore molto originali che vanno dagli antipasti, ai primi, ai secondi e piatti unici.
“ Da subito è andato a ruba il nostro ragù - afferma entusiasta Lino Politelli de la Campanella - ed in una settimana abbiamo preparato centinaia di piatti”; “ in 6 giorni abbiamo servito un centinaio di clienti che volevano la classica ricetta delle candele spezzate al ragù e ricotta – dichiara Salvatore Giugliano dello storico locale Mimì alla ferrovia- tanti anche gli stranieri conquistati dal vero ragù”.
E se le tradizionali braciole, le polpette o le caccavelle sono state tra le più gettonate, c’è chi ha approfittato per gustare una ricetta speciale proposta per festeggiare degnamente l’occasione, come quella di Mario Avallone de La Stanza del Gusto, che visto il successo della sua “Lingua 'mbuttunata a Ragù o meglio Lingua e Pasta” ha deciso di metterla in carta.
Anche gli stellati, hanno incuriosito con le loro prelibatezze: a partire da Lino Scarallo che a Palazzo Petrucci ha deliziato anche il Presidente del Napoli Aurellio De Laurentis con il “pacchero al ragù con ricotta di bufala” per un classico a cui era davvero difficile resistere, o l’antipasto d’autore proposto dal Veritas “Braciola di manzo crudo con scarola riccia, salsa al pecorino e ragù”, così come il Ragù 9851 di Salvatore Bianco de Il Comandante che è stato reinterpretato in chiave moderna, con salsa preparata con ossa di manzo, pomodoro S. Marzano e concentrato di pomodoro e una base liquida di soia preparata con agrodolce, soia, tabasco, brodo dashi, miso, polvere di Shiitake, alghe kombu e cipolla abbrustolita.
E per chi volesse scoprire quale di queste è la sua ricetta preferita potrà farlo leggendole su www.mysocialrecipe.com e, sulla pagina apposita dedicata all’iniziativa, con tutte le info sull’autore ed ovviamente la localizzazione del locale. L’iniziativa è stata sostenuta da Giuseppe Napolitano di Solania, Sabatino Cillo, lo stilista delle Carni, Giuseppe Pagano di Santa Costa e Giuseppe Perrella per il Birrificio Valsugana.
 
Si ringraziano i ristoranti partecipanti a “Ragù 7su7”.
A taverna d’ò re, tel. 081 5522424, Piazza Municipio Fondo Supportico di Separazione, 2/3,
Alba tel. 081 5787800 Piazza dell’Immacolata 14
Antonio la trippa tel. 081 0482228 Traversa Michele Pietravalle 62/70
Cantina di Triunfo tel. 081682354 Via Riviera di Chiaia 64
Carmnella tel. 081 5537425 Via Marino Cristoforo 22-23
Ciro a Santa Brigida tel. 081 5524072 Via Santa Brigida 71/73
Da Donato tel. 081287828, Via Silvio Spaventa 41
Da Ettore tel. 081 7640498 Via Santa Lucia 56,
Dalle sorelle tel. 081 454757 Via Benedetto Cairoli 1
Gorizia 1916 tel. 081 5782248 Via Gianlorenzo Bernini 29,31
Gourmeet tel. 081 7944131 Via Alabardieri 8
Hostaria la campanella tel. 081 0480578 Via Lanzieri, 39
Hostaria la campanella tel. 081 3412524 Via Marchese Campodisola 18/20
Ieri, oggi, domani tel. 081 206717 Via Nazionale 6
Il Comandante tel. 081 604 1580 Via Cristoforo Colombo 45
Il Macello tel. 08119101542, Via Vittoria Colonna 10
Il Ristorantino dell’avvocato tel 081 032 0047 Via Santa Lucia 115
La cantina de’ mille tel. 081 283448 Piazza Giuseppe Garibaldi 126
La cantina di via Sapienza tel. 081 459078 Via Sapienza 40
La cucina di Elvira tel. 338 933 8810 Via Gian Lorenzo Bernini 42
La stanza del gusto tel. 081 401578 Via Costantinopoli 100
La taverna del buongustaio tel. 081 551 2626 Via Basilio Puoti 8
L’altro loco tel. 081 764 1722 Vicolo Santa Maria Cappella Vecchia 5
Le figlie di Iorio tel. 081 552 0490 Via Conte Olivares 73
Leon d’oro tel. 081 549 9404 Piazza Dante, 48
Locanda del Cerriglio tel. 081 552 6406 Via del Cerriglio 3
Locanda ‘ntretella tel. 081 427783 Salita S. Anna di Palazzo 25
Mimì alla ferrovia tel. 081 553 8525 Via Alfonso D'Aragona 19/21
Osteria da Carmela tel. 081 549 9738 Via Conte di Ruvo 12
Osteria da Tonino tel. 081 421533 Via Santa Teresa a Chiaia 47
Osteria della mattonella tel. 081 416541 Via Giovanni Nicotera 13
Osteria la chitarra tel. 081 552 9103 Rampe S. Giovanni Maggiore 1 B
Osteria Partenope tel. 081 558 4006 Via Cimarosa 56
Palazzo Petrucci tel. 081 575 7538 Via Posillipo 16
Ristorante Europeo Mattozzi tel. 081 552 1323 Via Marchese Campodisola 4
Rossopomodoro tel. 081 764 6012 Via Partenope 11
Taverna dell’arte tel. 081 552 7558 Rampe S. Giovanni Maggiore 1°
Umberto tel. 081 418555 Via Alabardieri 30
Veritas tel. 081 660585 Corso Vittorio Emanuele 141
Zì Teresa 081 764 2565 Borgo Marinaro 1
 

Carica la tua ricetta nel nostro sito
e richiedi la certificazione
Carica la tua ricetta
Oppure partecipa a uno dei nostri Contest
Contest