Dicono di noi


Luciano Pignataro

Candele spezzate al ragù napoletano a modo nostro al Di Martino Sea Front Bar di Piazza Municipio

  Pubblicato il 08 Feb 2019  05:13
Candele spezzate al ragù napoletano a modo nostro al Di Martino Sea Front Bar di Piazza Municipio
5/2/2019 1.8 MILA   
  Condividi [Candele spezzate al ragu' napoletano a modo nostro]
Candele spezzate al ragu’ napoletano a modo nostro
Un grande classico della cucina napoletana sapientemente valorizzato dallo chef Pierpaolo Giorgio del Sea Front Pasta Bar Di Martino.
su mysocialrecipe.com
Candele spezzate al ragù napoletano a modo nostro
Ricetta di Pierpaolo Giorgio del Sea Front Pasta Bar Di Martino
5.0/5Vota questa ricetta
    
Ingredienti per 5 persone persone
500 g Candele Di Martino
300 g tracchie di suino
2 lt passata di pomodoro
50 g strutto
100 g carote
100 g sedano
100 g cipolla
30 g pecorino romano
Olio evo q.b.
Sale e pepe q.b.
Basilico fresco q.b.
Preparazione
Disossare le tracchie di suino e tagliare la carne a cubettoni. Bruciare le ossa in forno a 200° per circa 25 minuti. In una pentola con dell'olio, rosolare sedano, carota e cipolla tagliati grossolanamente, poi aggiungere le ossa e coprire il tutto con ghiaccio. Lasciar cuocere a fuoco lento per 12 ore.
In una casseruola, far rosolare la carne a cubettoni con lo strutto, dopodiché aggiungere il fondo precedentemente filtrato. Dopo circa 30 minuti, aggiungere la passata di pomodoro e lasciar cuocere a fuoco lento per altre 12 ore. Mescolare di tanto in tanto e aggiustare di sale.
A parte, portare a bollore una pentola con 5 litri dacqua e calarvi le Candele spezzate a mano. Scolare la pasta molto al dente e versarla in pentola con il condimento, mescolando di tanto in tanto. Poco prima di spegnere il fuoco, mantecare con pecorino romano grattugiato, pepe macinato fresco e basilico spezzato a mano. Impiattare e servire.
Carica la tua ricetta nel nostro sito
e richiedi la certificazione
Carica la tua ricetta
Oppure partecipa a uno dei nostri Contest
Contest