#PizzAward - Gli Oscar della Pizza
#PizzAward - Gli Oscar della Pizza
Ricetta d'Autore

Baccalà in crosta di mandorle

Ricetta di George Demyan caricata il 10 Mag 2018 alle 11:16

Descrizione

Baccalà di Somma in crosta di mandorle su gazpacho di datterini gialli di Battipaglia e cialda di quinoa.

Gustando la ricetta ti sentirai: Felice
Piatto tipico della stagione: Estate
Difficoltà: Facile
Tempo di preparazione: 15 minuti

Ingredienti per 4 persone

1 kg baccalà di Somma
450 g datterini gialli di Battipaglia
5 g basilico
n.1 cipolla
n.1 peperone giallo piccolo
n.1 cetriolo
50 g quinoa
100 g scaglie di mandorle
n.1 uovo
olio evo q.b.
sale e pepe q.b.

Prodotti utilizzati

Baccalà di Somma Vesuviana; datterini gialli di Battipaglia; quinoa

Preparazione

Per il baccalà: lavare bene e asciugare il pesce. Tagliare il baccalà a quattro pezzi da 250 g ciascuno. In una padella antiaderente scaldare dell'olio e scottare il baccalà da tutti i lati anche la parte dalla pelle finché risulta croccante. Dopodiché si sposta il baccalà in una placchetta. Prendiamo l' uovo sbattuto e con l'aiuto di un pennello glassare la superficie del baccalà. A questo punto prendiamo le scaglie di mandorle e le distribuiamo sul baccalà poi lo mettiamo in forno preriscaldato a 180° per 10 minuti.
Per il gazpacho: in una bacinella mettiamo tutto insieme (datterini gialli, cipolla, peperone giallo, cetriolo, basilico, sale , pepe e olio ) girare il tutto e lasciare insaporire per un'ora, dopodiché con l'aiuto del frullatore a immersione mixare il tutto per fare diventare il tutto una crema .
Per la cialda di quinoa: fare cuocere in 300 ml di acqua per 45 minuti poi stendere su placchetta da forno e fare ricuocere a 100° per altri 45 minuti . Impiattamento: in un piatto fondo mettiamo il baccalà. Il gazpacho lo mettiamo in una lattiera piccola di ceramica. Si porta il baccalà nel piatto fondo con la cialda di quinoa a tavola e al momento il cameriere versa il gazpacho al cliente sul baccalà.

Bevanda consigliata

Bicchiere di Greco di Tufo Cantina Monte Sole
Carica la tua ricetta nel nostro sito
e richiedi la certificazione
Carica la tua ricetta
Oppure partecipa a uno dei nostri Contest
Contest