Ultime News


Doppietta per il pizzaiolo Giuseppe Vitiello: dopo il #pizzaUnesco contest, vince il Premio Italia a Tavola personaggio dell'anno 2017.

Pozzulo, Massari, Vissani, Milan, Roversi, Knam gli altri vincitori.
  Pubblicato il 13 Feb 2018  10:42
E’ Giuseppe Vitiello, vincitore della seconda edizione del contest internazionale #pizzaUnesco di MySocialRecipe, il pizzaiolo che ha vinto il sondaggio di Italia a Tavola, personaggio dell’anno 2017 con ben 26.700 voti.
Sostenuto sin dall’inizio da un forte traffico di voti, il pizzaiolo de La Loggetta, a Caserta, si è dimostrato uno dei più attivi conquistando così i “clic” degli appassionati. Che sono stati davvero tanti - più dei “Cuochi” - spinti dall’entusiasmo della nomina a Patrimonio Unesco dell’Arte dei pizzaiuoli napoletani.
Ben 313.300 i votanti che hanno scelto i 7 vincitori: Rocco Pozzulo, Giuseppe Vitiello, Iginio Massari, Luca Vissani, Marina Milan, Patrizio Roversi e Ernst Knam. Un’edizione da record che ha celebrato nel migliore dei modi il 10° compleanno del Premio “Personaggio dell’anno dell’enogastronomia e dell’accoglienza” - sostenuto dai main sponsor Grana Padano, Trentodoc, Mozzarella di bufala campana Dop e Pentole Agnelli. 
Otto settimane durante le quali il popolo del web ha partecipato in massa alle votazioni, confrontandosi e facendo il tifo per sostenere il proprio prescelto. Un dato che ha superato di gran lunga il risultato dello scorso anno con 197mila votanti. 
Per la categoria Cuochi trionfo  di Rocco Pozzulo, presidente della Federazione italiana cuochi, partner di MySocialRecipe, che ha incassato 25.714 voti, superando di oltre mille voti il giudice Masterchef e conduttore di Cucine da Incubi, Antonino Cannavacciuolo. Risultato che si è guadagnato lontano dal piccolo schermo, ridando vita ad un'associazione che in Italia conta oltre 16mila iscritti, e che negli ultimi due anni si è resa protagonista di numerose iniziative su tutto il territorio italiano con particolare impegno nelle zone del Centro Italia colpite dal terremoto. Al terzo posto si è piazzato Massimo Bottura, tra i più apprezzati dalla critica e dal pubblico che fa la fila per accomodarsi nella sua Osteria Francescana - nel 2017 la classifica 50 Best gli ha conferito il 2ª posto dietro all'Eleven di New York, ma nel 2016 era lui ad essere il migliore al mondo.  
Tra i Pizzaioli, sul podio anche uno dei “guru” della pizza: Gino Sorbillo (25.182 voti), pizzaiolo napoletano della pizzeria Gino Sorbillo, mentre al terzo posto si è classificato Gabriele Bonci (20.767) della pizzeria Pizzarium di Roma. 
In gara anche le pizzaiole Marzia Buzzanca (voti: 13768), Teresa Iorio (voti: 11509), Maria Cacialli (voti: 10744) che hanno partecipato al #pizzaUnesco contest di MySocialRecipe insieme a Gennaro Battiloro (voti: 6350), Francesco Martucci (voti: 4690), Giuseppe Vesi (voti: 4669), Antonio Troncone (voti: 3752), Salvatore Grasso (voti: 3277), Carlo Sammarco (voti: 2469), Mauro Autolitano (voti: 2233), Davide Civitiello (voti: 1660) Pasqualino Rossi (voti: 1226), Giuseppe Pignalosa (voti: 1085). 
Iginio Massari, fondatore e presidente onorario AMPI - Accademia Maestri Pasticceri Italiani, si è classificato al primo posto nella categoria Pasticceri con 32.169 voti. Il regista della Pasticceria Veneto ha preso subito la vetta della classifica e si è da sempre guadagnato la stima degli esperti di settore, ma anche l’affetto dei meno “tecnici” che lo apprezzano per la sua severità. Se la vittoria è andata ad un veterano del settore, il secondo posto è stato occupato da uno dei giovani emergenti: Damiano Carrara (24.728), pasticcere del Carrara Pastries di Los Angeles nonché giudice di Bake Off Italia; il toscano Vetullio Bondi (I gelati del Bondi), presidente dell'associazione Gelatieri artigiani fiorentini, al terzo posto del podio con 21.736 voti.
Tra i Maitre, Sommelier e Manager d'Hotel a vincere è stato Luca Vissani (12.581), restaurant manager di Casa Vissani, che è riuscito a circa due settimane dal termine a conquistare un primato che non ha più ceduto fino alla conclusione. 
Due donne alle sue spalle: Sandra Circiello (11.586), direttore di Alice-Eataly, e Gabriella Cicero (10.661), maitre al Duomo di Ragusa protagonista di una delle sfide più avvincenti di tutto il concorso viste le distanze ridotte tra i candidati.   
Nella categoria Barman si celebra l’unica vittoria “rosa” di questa decima edizione, quella di Marina Milan. E’ lei che tiene alto l’onore delle colleghe dopo l’argento ottenuto nel 2016. La protagonista del RememBeer brew pub&more di Pinerolo (Cn) ha incassato 8.962 voti che le hanno permesso di spuntarla dopo testa a testa molto avvincenti. Al secondo posto un giovane Marvin Dondossola (8.392) dell’Excelsior Hotel Gallia di Milano; medaglia di bronzo poi per un’altra donna, Debora Cicero (8.274) del Cabau S’Argamassa Villas di Ibiza.
Come sempre quella di Opinion leader è stata una delle categorie che ha riscosso maggior successo ed a vincere è stato uno dei personaggi storici della televisione italiana, Patrizio Roversi, giornalista di “Linea Verde” che ha incassato 29.060 voti dagli appassionati. Marco Bianchi, divulgatore scientifico, blogger e conduttore tv, ha dovuto accontentarsi del secondo posto con 26.429 voti. Al terzo posto Alessandro Borghese (24.006) che non ha certo bisogno di presentazioni e che può aggiungere questo bel risultato al suo già ricco carnet di riconoscimenti. 
Infine, la categoria che ha ottenuto il maggior numero di votanti quella dei Campioni, introdotta per questa 10ª edizione: a vincere è Ernst Knam con 33.407. Il Re del Cioccolato a questo punto è l’unico ad essersi aggiudicato il Premio di Italia a Tavola per ben due volte. L’anno scorso si impose tra i “Cuochi, Pizzaioli e Pasticceri” e quest’anno ha bissato il successo confermando quanto sia amato dal pubblico. Al pasticcere allievo di Marchesi spetta ora anche un altro record, quello di personaggio più votato di sempre nei sondaggi, superando così Luca Montersino, che deteneva questo primato fin dall'edizione del 2014. Serrato ed entusiasmante il duello con Chef Rubio che si è piazzato secondo grazie ai 30.610 voti ottenuti. Terzo posto per il barman Danny Del Monaco. 
 

Carica la tua ricetta nel nostro sito
e richiedi la certificazione
Carica la tua ricetta
Oppure partecipa a uno dei nostri Contest
Contest