Ultime News


250 pizze per il #pizzaUnesco contest

Tra le opportunità per partecipare, entro l'11 settembre, anche le menzioni speciali assegnate dai partner di Mysocialrecipe.
  Pubblicato il 20 Ago 2017  10:35
Sono 250 le pizze registrate fino ad oggi al contest #pizzaUnesco, organizzato dal sito MySocialRecipe, ed ogni giorno aumentano sempre più. E se l’anno scorso, per la prima edizione, le pizze furono 140, si potrebbe verosimilmente doppiare il traguardo vista anche la grande partecipazione dall’estero, da tutti e cinque i continenti, di pizzaioli di tutto il mondo che lanciano sempre più forte il loro segnale per sostenere la candidatura dell'Arte dei pizzaioli napoletani a Patrimonio dell'Umanità. Sono i numeri che parlano: decine di pizzaioli dall'estero, una partecipazione senza precedenti di donne: più di 20 pizzaiole, dall'Italia, dal Kenya, dall'Ungheria e perfino dal Kuwait, hanno dato il loro contributo a questa causa importante con le loro pizze originali.
Tra le opportunità del #pizzaUnesco contest anche le menzioni speciali assegnate dai partner di Mysocialrecipe: "Migliore pizza per gli aspetti nutrizionali" (a cura di Legambiente), "Pizza Slow - migliore pizza per la territorialità" (a cura di SlowFood), "Pizza Pop- la più letta sul web" (a cura di Mysocialrecipe), "Migliore pizza per l'originalità degli ingredienti" (in collaborazione con La Federazione Italiana Cuochi), "Miglior abbinamento Vino - Pizza" (a cura dell'Associazione Italiana Sommelier), "Migliore Pizza per l'impasto" (a cura di Ferrarelle), "La pizza è anche fritta" (a cura della rivista Italia a Tavola), "pizza in the world" (Luciano Pignataro Wine Blog), "Pizza funzionale ed alternativa" (Nazionale Italiana Pizzaioli), "Pizza senza glutine" (Ristorazione Italiana Magazine), "Miglior Pizza al Pomodoro" (a cura de La Fiammante)
Il contest, che proseguirà fino all'11 settembre, ha il patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri, del Ministero delle Politiche Agricole e Forestali, Regione Campania, Comune di Napoli, Città Metropolitana, Camera di Commercio, Legambiente, Fondazione Univerde, Associazione Italiana Sommelier e EcoMuseo della dieta Mediterranea di Pioppi,  ed è sostenuto da Ferrarelle, La Fiammante, Molino Caputo, Olitalia, Sorì, come main sponsor, e dal Consorzio del Parmigiano Reggiano come sponsor. La fase live, che si terrà a novembre, sarà sostenuta anche da Event Planet Food, Fondazione Birra Moretti, Gi.Metal  e Scugnizzo Napoletano. I partner sono la Federazione Italiana Cuochi e la Nazionale Italiana Pizzaioli.

Carica la tua ricetta nel nostro sito
e richiedi la certificazione
Carica la tua ricetta
Oppure partecipa a uno dei nostri Contest
Contest